Cultura musicale: “Le musiche nel mondo”. In collaborazione con il Conservatorio Niccolò Paganini.

Le lezioni prevedono la frequenza di 2 ore settimanali (un incontro da due ore), da ottobre 2020 per 40 ore complessive. 

PROGRAMMA

Il corso propone quest’anno una sorta di viaggio musicale intorno al mondo, a partire da Genova, città mercantile, il cui porto, luogo di arrivi partenze è stato crogiuolo di diffusione e contaminazione delle culture. 

Orario delle lezioni:  

Lunedì dalle 14 alle 16 

________________________________________

Storia dell’Arte: “Superba per uomini e per mura»: le emergenze monumentali del territorio genovese tra Medioevo ed Età Contemporanea”. In collaborazione con il Dipartimento di Italianistica, romanistica, antichistica, arti e spettacolo.

Le lezioni prevedono la frequenza di 2 ore settimanali (un incontro da due ore), da ottobre 2020 per 50 ore complessive.

PROGRAMMA

I traffici commerciali, i rapporti politici e diplomatici con le singole potenze europee, nonché le dinamiche     del collezionismo e della committenza oligarchica, hanno reso la città di Genova un polo di assoluta centralità per molti secoli, con esiti artistici e architettonici di straordinaria rilevanza.

Il corso propone quindi una serie di approfondimenti sul patrimonio artistico e culturale di Genova e della Liguria, con particolare attenzione alle emergenze monumentali, tra Medioevo ed Età Contemporanea. Considerato il difficile momento che stiamo vivendo, che rende spesso difficile la fruizione diretta dei luoghi culturali del territorio, le lezioni prevederanno focus specifici su alcune realtà emblematiche – tra edifici ecclesiastici, ville e residenze nobiliari, musei e palazzi pubblici – che saranno analizzate dal punto di vista storico-artistico, iconografico e architettonico.

La Cattedrale di San Lorenzo e le chiese del centro storico, i Musei di Strada Nuova, Palazzo San Giorgio e Palazzo Ducale; gli edifici religiosi contemporanei, i complessi architettonici sorti a seguito di importanti interventi urbanistici e le numerose emergenze architettoniche caratteristiche dei diversi gusti o stili che hanno contraddistinto il XIX e il XX secolo, sono alcuni dei temi che saranno affrontati: ogni incontro presenterà – per ciascun edificio preso in esame – gli aspetti storici, le fasi costruttive e         decorative, gli artisti protagonisti e le principali opere contenute, per ciò che concerne l’ampio periodo cronologico considerato.

 Orario delle lezioni: 

Mercoledì dalle ore 16 alle ore 18 

________________________________________

Lingua e letteratura latina, "Storia della letteratura latina. Dall'età arcaica al periodo tardo antico". In collaborazione con il Dipartimento di Antichità, Filosofia, Storia.

Le lezioni prevedono la frequenza di 2 ore settimanali (un incontro da due ore), da ottobre 2020 per 40 ore complessive.

PROGRAMMA

Il programma del corso del corso integrativo di Lingua e letteratura latina di UniTE è finalizzato a far acquisire agli studenti una buona conoscenza della cultura e della storia letteraria di Roma antica: a lezione si affronteranno i grandi temi della letteratura latina e i suoi generi letterari, a partire da una lettura antologica di testi.

Il corso, pertanto, verterà sui principali autori della letteratura latina, vissuti tra l’età repubblicana e il periodo tardo antico, e prenderà anche in considerazione, in un secondo momento, la ricezione medievale e umanistica del mondo classico e delle sue opere letterarie, fornendo un prospetto esaustivo di alcuni aspetti della letteratura in lingua latina del Medioevo e dell’Umanesimo

Orario delle lezioni:

Giovedì dalle 16 alle 18

________________________________________

Salvo differenti indicazioni, tutte le lezioni si svolgeranno in modalità a distanza tramite la piattaforma Teams. Tutti gli iscritti ad Unite riceveranno le credenziali UnigePass, l'accesso a Teams e verranno supportati da tutor didattici appositamente dedicati.